Informazioni
Sudafrica - Informazioni turistiche


Disposizioni sul visto

Informazioni sull'immigrazione

Vaccinazione

Malaria

Telefono

Elettricità

Valuta

Tasso di cambio

Uffici postali

Mance

Traveller cheque

Carte di credito

Modalità di rimborso IVA

Viaggiare in auto

Patente

Noleggio auto

Necessità della " L " sul lunotto

Rotatorie

Segnali di Stop

Prudenza in caso di pioggia

Parcheggi

Criminalità

Ulteriori informazioni / Domande


Disposizioni sul visto
Per l'ingresso in Sudafrica si deve essere in possesso di un passaporto valido. Per l'ingresso in alcuni stati adiacenti è richiesto un visto. Le richieste possono essere esibite all'Ambasciata del Sudafrica a Berlino oppure al Department of Home Affairs a Pretoria.
Contatti

Embassy of the Republic of South Africa
10117 Berlin
Friedrichstr. 60
Atrium, 3. und 4.OG

Tel.: 030-22073-0
Fax.: 030-22073-202 ( consolato )

Orario d'apertura
Ambasciata: Lunedì-Venerdì, ore 08.00-12.45, 13.30-16.30
Consolato: Lunedì-Venerdì, re 09.00-12.00

Numeri telefonici

Ambasciata: ore 08.00-12.45, 13.30-16.30
Consolato: ore 14.00-16.30
Per poter visitare diversi stati confinanti con il Sudafrica è consigliabile munirsi di un visto cumulativo. In molti stati confinanti non è necessario esibire nessun visto se questo è previsto da un trattato vigente.
I turisti all'arrivo alla dogana devono dichiarare di possedere risorse finanziare sufficienti a garantire il loro soggiorno in Sudafrica e devono essere in possesso del biglietto per il volo di ritorno.
In caso di immigrazione è necessario esibire un certificato sanitario internazionale e molti altri documenti. Senza il necessario timbro dell'ufficio immigrazioni sul passaporto è necessario anche il biglietto per il volo di ritorno.

La semplice richiesta scritta di immigrazione non dà diritto a soggiornare a lungo in Sudafrica. Ulteriori informazioni sono reperibili all'indirizzo internet: www.kapstadt.de/business oppure leuge@iafrica.com . Tel: 0027 21 919 8765 .

Informazioni sull'immigrazione
Ritztrade Business Exchange CC 8 Hibiscus Street
Bellville 7530 - Ridgeworth
Kapstadt / Südafrika
e-mail: leuge@iafrica.com
Sito internet: www.kapstadt.de/business Tel: +27-21-9198765 FAX: +27-21-9197765

Vaccinazione:
Non sussistono particolari prescrizioni da seguire intraprendendo un viaggio in Sudafrica e non sono necessarie vaccinazioni.
Nota: Per entrare in Sudafrica provenendo da un Paese infetto dalla febbre gialla, si deve esibire un certificato di vaccinazione.

Malaria:
Questa malattia in Sudafrica è ampiamente sotto controllo.
Regioni a rischio malaria in sudafrica:
• Provincia settentrionale
• Mpumalanga
• Natal settentrionale
• Zululand.

Il rischio di contrarre la malattia é quasi nullo. La profilassi antimalarica é necessaria solamente se si intende visitare le regioni sopra menzionate. I medicinali antimalarici non sono necessari se ci si limita ai dintorni di Città del Capo ed alla Garden Route. È comunque meglio rivolgersi al proprio medico per un consiglio. Spray contro gli insetti, spray repellenti, maniche lunghe e zanzariere sono ottimi sistemi difensivi se si visitano le zone a rischio. Normalmente le normali vaccinazioni cui ci si sottopone nel proprio Paese sono sufficienti anche per il Sudafrica.

Consiglio pratico
:
Non bere mai l'acqua dei fiumi, soprattutto nella zona di Durban.

Telefono:
Per chiamare in Sudafrica dall'Italia: 0027+ prefisso della città senza lo 0 + il numero. Per chiamare in Italia dal Sudafrica: 0939+ prefisso della città + il numero. Esempio: 09 39 209 555555.
Le comunicazioni in genere sono buone.

Elettricità:
L'elettricità erogata in Sudafrica è di 220/230 volts AC 50 Hz. Vengono utilizzate prese a tre poli alle quali normalmente non si confanno gli adattatori normalmente utilizzati nel mondo. Per pochi soldi si può comprare un adattatore il loco. Molti Hotel dispongono di prese elettriche a 110 V per l'utilizzazione di un rasoio elettrico o di altri piccoli elettrodomestici.

Valuta:
La moneta locale è il Rand, che corrisponde a 100 Cent. Le banconote sono disponibili solamente in piccoli tagli ( R 200, R 100, R 50, R 20, R 10 ). Monete ( R 5, R 2, R 1, 50 Cent, 20 Cent, 10 Cent, 2 Cent, 1 Cent ) . In molti centri commerciali è possibile prendere visione del cambio attuale oppure lo si può reperire dai giornali locali. Vi è anche la possibilità di ricevere sul proprio cellulare l'indice aggiornato del cambio valutario.

Tasso di cambio:
Collegamento internet con Oanda On-Line Foreign Exchange Travel Currency Converter. Attenzione però, perché l'agenzia non applica il tasso di cambio attuale. Si deve calcolare circa il 5 / 6 % ± sul prezzo calcolato per conoscere il tasso di cambio che si riceve in Sudafrica. L'agenzia fornisce l'esatto valore della borsa e non il tasso di cambio! Differenti uffici di cambio richiedono provvigioni differenti. In genere le esperienze avute con la Standard Bank South Africa sono state buone. Purtroppo il cambio nelle banche richiede molto tempo, ma tutti gli impiegati sono gentili e cortesi. http://www.oanda.com/convert/classic

Uffici postali:
Orari d'apertura generali: Lun - Ven ore 08.00 - 16.30 ---- Sabato ore 08.00 - 12.00.
I francobolli si ricevono negli uffici postali. Molti Hotel e negozi non vendono francobolli.

Mance:
Nell'industria dei servizi molti giovani vivono grazie alle mance. Infatti percepiscono stipendi molto bassi o addirittura nessuno stipendio e dipendono quindi dalle mance dei turisti. I facchini dovrebbero ricevere ca. 5 Rand. I tassisti e camerieri nei ristoranti dovrebbero ricevere il 10 % di mancia. Un cameriere normalmente non riceve lo stipendio. Nel caso che rompa dei piatti o dei bicchieri deve pagarli di tasca propria. Alla sera poi l' inserviente riceve da ogni cameriere 10 Rand. Se il cameriere non riceve la mancia ha lavorato gratis. Molti giovani mantengono in questo modo la loro famiglia o si finanziano gli studi. Ma bisogna fare attenzione che nel conto non sia già stata conteggiata la mancia altrimenti si paga due volte! In alcuni ristoranti si paga un sovrapprezzo del 10 % circa se ci si presenta in più di 4 persone a mangiare. Questa "tassa" del 10 % non ha nulla a che fare con la mancia!

In città capiterà spesso, durante le manovre di parcheggio con l'automobile presa a noleggio, di essere interpellati da alcune persone. Non bisogna prenderla come una seccatura. Queste persone vogliono solamente essere d'aiuto nelle manovre di parcheggio e badare all'automobile. Diamo loro una mancia di 1 o 2 Rand e ringraziamoli per il loro eccellente servizio. Ma la mancia ricordiamoci di darla solamente al momento di ritirare l'automobile. Chiediamo all'interessato il suo nome ed egli ci aspetterà.

Traveller cheque:
La maggior parte dei traveller cheque internazionali vengono accettati, a condizione che siano stati emessi in una valuta accettabile e possano essere cambiati da una banca o da un cambiavalute. Anche molti hotel e negozi accettano i traveller cheque in pagamento. Conviene informarsi presso la propria banca su quali sono i traveller cheque sicuramente accettati in Sudafrica. Di solito sono molti i traveller cheque che vengono emessi in una valuta accettabile e che vengono cambiati senza problemi dalle banche o dai cambiavalute ( centri commerciali ).

Carte di credito:
Euromastercard ed altre carte di credito vengono accettate senza problemi. Nel caso della Mastercard però si possono ritirare solamente 1000 dollari in contanti alla settimana. È il caso quindi di provvedere diversamente se si pensa di fare grandi acquisti in Sudafrica. Maggiori informazioni e consigli si possono avere dalla propria banca.

Consigli importanti / Truffatori:
Attorno agli sportelli bancari automatici si aggirano spesso dei truffatori. È importante non farsi aiutare dagli sconosciuti. Si rischia di vedersi sottrarre abilmente la propria carta di credito e di farsela sostituire con una di nessun valore. Ci sono inoltre altre persone che potrebbero memorizzare il numero della carta. Nel giro di poco tempo il truffatore si presenterebbe a ritirare dei soldi con la carta sottratta e svuoterebbe il conto in banca del malcapitato di turno. In un caso del genere è bene presentare immediatamente una denuncia alle autorità di polizia e bloccare il conto presso la propria banca. È evidente che casi del genere non succedono solamente in Sudafrica ma in tutto il mondo.

Modalità di rimborso IVA (Vat )

Nel caso che la merce acquistata superi i 250 Rand, è possibile farsi rimborsare, in qualità di turisti stranieri, l'imposta sul valore aggiunto al momento della partenza. Attenzione: le code in aeroporto per il rimborso IVA possono essere lunghe anche un'ora: la merce acquistata va tenuta a portata di mano in modo da poter essere esaminata dagli impiegati. Naturalmente è necessario disporre della ricevuta fiscale su cui deve risultare l'IVA pagata. Le spese sostenute per gli hotel o le case vacanza non danno diritto alla restituzione dell'IVA. Al momento l'imposta sudafricana è pari al 14 %. Si deve compilare una richiesta e per questo è necessario uno speciale modulo di richiesta di rimborso. Attenzione: al rientro in patria, per alcuni articoli, si deve pagare l'IVA nazionale. Se, ad esempio, si è acquistato un computer portatile e questo al momento del rientro in patria non viene sdoganato o consegnato, si potrebbe incorrere in grossi ed inutili problemi. In questo modo molti turisti hanno già commesso un reato nella loro patria.

Viaggiare in auto:
In Sudafrica vige la guida a sinistra. In caso di strade a più corsie si sorpassa a destra. La velocità massima può raggiungere i 120 km/h sulle autostrade. Nel percorso urbano la velocità massima consentita è di 60 km/h. Prima o dopo alcune località ci possono essere dei controlli radar. Se si giunge in Sudafrica con l'aereo di notte è consigliabile servirsi di un Taxi. La macchina noleggiata può anche essere ritirata il giorno dopo in albergo o presso la casa vacanza. Conviene esercitarsi nella guida a sinistra percorrendo piccole strade; è più facile imparare in fretta.

Patente:

È necessario disporre di una patente. Prima della partenza per le ferie è meglio procurarsi copia dei documenti di viaggio, nel caso che si perdano la patente o la carta d'identità!

Noleggio auto:

Se si intende viaggiare su strade dissestate in Sudafrica bisogna tenere conto del fatto che la sottoscocca ed i pneumatici dell'auto presa a noleggio non sono coperti da nessuna assicurazione, anche nel caso che si sia coperti da una polizza globale. Nessun autonoleggio lo fa! In caso di danni bisognerà metter mano al portafoglio! Conviene comunque sempre stipulare una polizza globale poiché in Sudafrica l'assicurazione non è obbligatoria e la persona coinvolta nell'incidente potrebbe non essere assicurata. È importante anche assicurare sempre i passeggeri della propria automobile, la spesa non è eccessiva. In caso contrario se un passeggero causa un incidente i danni provocati non verrebbero risarciti dall'assicurazione.

Necessità della grande " L " sul lunotto

Si tratta di una disposizione per chi sta imparando a guidare. Si mantenga sempre la distanza di sicurezza e si guidi in modo prudente!

Rotatorie
:
Apprestandosi ad imboccare una rotatoria non si gode della precedenza.

Segnali di Stop:

Spesso agli incroci non si trovano i semafori ma segnali di stop. Chi arriva per primo al cartello ha la precedenza. Questo modo di procedere in Sudafrica funziona benissimo e tutti gli automobilisti si attengono a questa norma senza bisogno di una grande sorveglianza da parte della polizia. Anche all'interno di piccole località ci si può imbattere improvvisamente in un segnale di stop. Anche qui vigono le stesse disposizioni. Chi arriva per primo, passa per primo. Il motivo di questi segnali di stop risiede nel fatto che all'interno dei centri urbani non si devono superare velocità troppo elevate.

Prudenza in caso di pioggia:

Poiché in Sudafrica vi possono essere dei lunghi periodi di siccità, in caso di pioggia le strade possono divenire molto sdrucciolevoli e fangose. In caso di pioggia è preferibile quindi viaggiare lentamente e mantenere una discreta distanza dal veicolo che precede. In Sudafrica inoltre i pneumatici normalmente non sono in buono stato e costituiscono spesso una grave fonte di pericolo. Molti automobilisti sudafricani sottovalutano questo pericolo e per questo succedono molti incidenti in caso di pioggia.

Parcheggi:
In Sudafrica si parcheggia sul lato di marcia, cioè a sinistra. Ricordarsi sempre di chiudere bene l'automobile e di non lasciare all'interno asciugamani o altri indumenti, anche nel caso che siano vecchi. Se l'autoradio viene chiusa nel bagagliaio all'automobile non succederà nulla. Lasciare sempre la macchina con gli interni ben ordinati poiché si potrebbe pensare che sotto un giornale o la pubblicità si nasconda un borsellino! Seguendo questi consigli si eviteranno grosse arrabbiature.

Criminalità:
La criminalità in Sudafrica non è peggiore che in qualsiasi altro posto del mondo ma i giornali esagerano sempre e le notizie vengono riportate in modo imparziale. In alcune località di Johannesburg è pericoloso girare di notte. È meglio evitare gite notturne in queste zone! A Città del Capo durante le ore notturne è meglio evitare di aggirarsi in zone che non si conoscono. Ma la stessa cosa vale anche in Europa o in altre città del mondo.

Ritztrade International
( si risponde in tedesco ed in inglese )
Tel: 0027 21 919 8765

 


 

 

Città

V&A Waterfront

Seapoint

centro urbano

altro

Spiagge migliori

Camps Bay

Clifton

Hout Bay

Llandudno

Litorale ad ovest

Bloubergsbeach

Table View

altro

Zona del vino

Durbanville

Stellenbosch

altro

 

False Bay

Ambiente

Golf Villa

Garden Route

Hotels

Alberghi

 

Links e Partner